La festa del Papà

Dal 15 al 18 marzo 2020

Come ogni anno, il nostro Laboratorio in occasione della festa del Papà diventa un vero e proprio forno, per permettere ai nostri piccoli cuochi di preparare assieme ai loro papà i bignè di San Giuseppe!!!

Questo Laboratorio è dedicato all’importanza del rapporto tra padre e figli e alla gioia che i bambini provano quando hanno il proprio papà tutto per sé e possono lavorare al suo fianco!
I bignè di San Giuseppe non hanno mai avuto un sapore così buono come quelli che farete assieme…
Ingredienti: complicità, allegria, amore, condivisione di un momento unico.

Da dove viene la tradizione (romana) dei bignè di San Giuseppe?
La storia racconta che S. Giuseppe è sempre stato molto venerato dal popolo romano, di ciò sono testimonianza le tante chiese costruite a Roma in suo onore.
Il 19 Marzo è sempre stata una data particolare a Roma e la festa di San Giuseppe è sempre stata accompagnata da grandi festeggiamenti: nella Chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, al Foro, la confraternita dei Falegnami organizzava solenni festeggiamenti e banchetti a base di frittelle e bignè, da cui il detto romano “San Giuseppe frittellaro”.

La tradizione nell’800 si è talmente radicata tra il popolo da venir ricordata da poeti e scrittori come il Belli e Zanazzo, fino alla più recente preghiera a “San Giuseppe frittellaro” di Checco Durante del 1950.
Di quella che agli inizi del secolo Giggi Zanazzo definiva “ffesta granne”, durante la quale i “cristiani bbattezzati” mangiavano frittelle e bignè a tutto spiano, è rimasto negli anni recenti solo un ricordo nel quartiere Trionfale.
Il momento clou della festa era l’invasione nelle strade dei friggitori, con i loro “apparati, le frasche, le bbandiere, li lanternoni, e un sacco de sonetti stampati intorno ar banco, indove lodeno le fritelle de loro, insinenta a li sette cèli”.
Il testo dei cartelli osannava i miracolosi poteri dei dolci venduti: “E chi vuol bene mantenersi sano / di frittelle mantenga il ventre pieno”, in grado di far tornare la vista ai ciechi, la parola ai muti e persino di far camminare gli storpi… nemmeno una parola però rispetto agli effetti di queste “abbuffate” sul fegato!

Noi, proprio per evitare questi effetti, e come da nostra filosofia, li cuoceremo in forno!

Quando:
15, 16, 17 e 18 marzo 2020

Domenica 15: Laboratorio alle ore 16.00
Lunedì 16, Martedì 17 e Mercoledì 18: Laboratori alle ore 17.00

Durata h 1,30 circa
Laboratorio papà + figlia/o € 35,00

Per prenotare il laboratorio, compilate il form sottostante.